Canalette di scolo per acqua piovana: guida alla scelta e alla posa

Scopo principale delle canalette di scolo (o canaline scolo acqua) consiste nella raccolta delle acque meteoriche e di quelle generate da attività di vario tipo, come ad esempio l’innaffiatura di superfici pubbliche e private o l’utilizzo di docce e sistemi idraulici indoor.

Infatti, le canalette di scolo sono parte integrante dei sistemi di drenaggio, che hanno lo scopo di supportare il naturale ciclo dell’acqua raccogliendo e convogliando le acque nella rete di fognatura, in una rete di raccolta separata, in bacini d’acqua naturali o semplicemente nel terreno sottostante.

In altre parole, le canalette svolgono la stessa funzione dei tombini, ma hanno caratteristiche ben diverse (e spesso più vantaggiose). Scopriamo più da vicino il mondo delle canalette di drenaggio.

 

Cerchi un fornitore per ampliare l’offerta di magazzino? Scopri i prodotti Dakota dedicati al drenaggio: contattaci subito!

 

Canalette di scolo in plastica, cemento e acciaio: tutte le tipologie

In base al materiale di cui sono realizzate, sono disponibili diverse tipologie di canalette di scolo:

  • Canalette in cemento
    Le canalette di scolo in cemento sono le più pesanti sul mercato e per questo richiedono uno sforzo maggiore sia per quanto riguarda il trasporto, sia per quanto riguarda il movimento. Pur essendo molto pesanti, sono particolarmente fragili in quanto il cemento assorbe le sostanze chimiche e viene aggredito con facilità dagli agenti atmosferici. Hanno un costo ridotto e si producono e reperiscono molto facilmente.
  • Canalette in polimerico
    Queste canalette sono realizzate con cemento alleggerito unito a sostanze chimiche. Se paragonate alle canalette in cemento, quelle in polimerico hanno spessori più fini che rendono le canalette più leggere e maneggevoli. Anche le canaline in polimerico sono fragili e il loro ciclo di produzione è particolarmente lungo (richiede l’aggiunta di sostanze chimiche).
  • Canaline di scolo in acciaio
    Le canalette di scolo in acciaio sono caratterizzate da una portata molto più bassa rispetto a quella delle canaline in cemento e in polimerico e da costi di produzione molto più elevati (infatti, per avere una portata maggiore è necessario fare spessori più alti in acciaio).
  • Canalette in plastica
    Le canalette di raccolta acque in PVC sono tra le più utilizzate attualmente e sono realizzate con plastica riciclata (ottenuta da scarti industriali e post consumo). Quali sono le loro caratteristiche distintive? E quali i vantaggi delle canalette in plastica?
  • Sono particolarmente leggere e si maneggiano facilmente;
  • Richiedono meno consumo di CO2 per i trasporti;
  • Hanno un grado di viscosità maggiore che consente alla canaletta di avere una maggiore portata;
  • Consentono di effettuare manutenzione e pulizia in modo semplice;
  • In fase di posa hanno costi minori in quanto sono leggere e molto più resistenti;
  • Consentono di creare sistemi a sottosquadro (ad incastro).

 

Dal drenaggio alla raccolta di acqua piovana: tutti i vantaggi delle canalette di drenaggio

Sappiamo che le canalette e i tombini svolgono la stessa funzione. Perché preferire le canalette per installare un sistema di drenaggio efficiente?

  • Le canalette possono contenere un volume d’acqua maggiore grazie alla loro lunghezza;
  • Le canalette si trovano ai lati della strada: per questo consentono di creare un’unica pendenza. Al contrario, il tombino, essendo posizionato al centro della strada, necessita di quattro pendenze;
  • Le canalette sono meno invasive perché si posizionano ai lati della strada in lunghezza;
  • La canaletta non è utile esclusivamente per il deflusso delle acque, ma anche per la raccolta;
  • L'ostruzione dello scarico è un problema molto comune nei tombini: le canalette sono coperte da una griglia di protezione che impedisce a corpi esterni di inserirsi all’interno del sistema e di ostacolare il drenaggio delle acque;
  • Le canalette di scolo si puliscono più facilmente dei tombini (si trovano ai lati della strada e si sviluppano in lunghezza, non in profondità).

 

Come montare una canaletta di scolo in modo corretto

La normativa UNI EN 1433:2008 indica le specifiche direttive per eseguire correttamente la posa di una canaletta di drenaggio.

Verifiche preliminari e definizione delle dimensioni delle canalette

Prima di scoprire quali sono i passaggi de seguire per installare un sistema di canalette di scolo a regola d’arte, è fondamentale sapere quali sono le verifiche preliminari necessarie per scegliere le canalette adatte:

  • Definire il dimensionamento delle canalette in base alle statistiche di piovosità del territorio;
  • Definire il dimensionamento delle canalette in base al coefficiente di viscosità del terreno.

Tale computo preventivo per definire la quantità di acqua da drenare deve essere svolto da un ingegnere.

Posa delle canalette di scolo

Come eseguire la posa delle canalette? Ecco quali sono gli step da seguire:

  1. Eseguire lo scavo longitudinale della trincea verificando di lasciare un adeguato spessore di rinfianco tra il perimetro e i lati del canale;
  2. Procedere con la gettata del basamento in calcestruzzo (altezza di circa 10 cm);
  3. Procedere con l’installazione della canaletta di scolo carrabile (da valle verso monte) mantenendo una pendenza dello 0,5%;
  4. Collegare le canalette di scolo da valle verso monte tagliando - se necessario - la canalina a monte per ottenere la dimensione desiderata;
  5. Installare le relative griglie di copertura;
  6. Collegare il canale a valle allo scarico;
  7. Riempire la trincea con calcestruzzo in modo compatto (assicurarsi che il livello della griglia sia inferiore di almeno 2 mm rispetto a quello della pavimentazione). Per evitare di sporcare le griglie, si consiglia di coprirle con una pellicola durante la stesura della pavimentazione finale;
  8. Asportare la pellicola protettiva e posizionare eventuali sistemi di fissaggio delle griglie. Di seguito, attendere tre giorni prima del transito pedonale e cinque prima del transito veicolare.

 

Le canalette di scolo per acqua piovana di Dakota Group

Dakota Group, attiva da più di 40 anni nel settore dell’edilizia, produce e commercializza canalette di scolo grigliate realizzate in polipropilene (PP, gamma Pegasus) e polietilene ad alta densità (PE-HD, gamma Taurus), che trovano applicazione in campo industriale e stradale. Vengono anche impiegate per lo scolo delle acque a bordo piscina o negli spazi doccia.

Linea Pegasus

La linea Pegasus si caratterizza per essere resistente e funzionale. Include canalette di colore grigio, nero, sabbia e bianco, con dimensioni che variano da 130 a 370 millimetri in larghezza e da 40 a 300 millimetri (e oltre) in altezza.

Sei i tipi di canaletta a catalogo:

Canaletta Pegasus 1

Pegasus Plus One S

Canaletta Pegasus 2

Pegasus Plus One S 100 x 35 con griglia zincata

Canaletta Pegasus 3

Pegasus Plus One S 100 x 35 con griglia inox

Canaletta Pegasus 4

Pegasus Plus 130 x 75

Canaletta Pegasus 5

Pegasus Plus 130 x 120

Canaletta Pegasus 6

Pegasus Short

 

L’offerta si completa con il Pegasus Short Kit, che contiene 24 canalette in polipropilene (130 x 75 x 500 millimetri) di colore grigio, con cinque tappi e 24 griglie in Pp da 500 millimetri: viene utilizzato in particolare nei raccordi tra rampa e ingresso e nei locali interrati e seminterrati.

Linea Taurus

Dakota è presente sul mercato anche con le canalette carrabili Taurus, della linea Professional Line, nei suoi quattro formati:

Canaletta Taurus 1

Taurus 130

Canaletta Taurus 2

Taurus 200 

Canaletta Taurus 3

Taurus 260 

Canaletta Taurus 4

Taurus 370 

 

Per ciascun formato diversi sono i modelli a disposizione realizzati in PE-HD, tutti di colore nero, infrangibili e resistenti agli urti. Vengono impiegati sia per la raccolta delle acque meteoriche sia per lo scarico di liquidi per uso industriale.

L’abbinamento all’ampia gamma di griglie di scolo carrabili ne consente l’impiego in diversi ambiti: pedonali, carrabili, stradali, autostradali, portuali e aeroportuali.

Per le sue dimensioni il modello canaletta carrabile 370 è uno dei prodotti di maggiori dimensioni attualmente in commercio: è adatto a essere impiegato in autostrade, aeroporti e parcheggi di grandi proporzioni.

 

Linea Pegasus Garage Kit

L’offerta Dakota si completa con la linea Pegasus Garage Kit con tre prodotti:

L’ampia scelta di accessori permette l’utilizzo delle canalette Dakota anche in ambienti caratterizzati dalla presenza di agenti chimico-organici ad alto livello di corrosione o in condizione di carico di classe di resistenza F900, da rispettare nelle pavimentazioni degli aeroporti. 

Un’offerta ampia e di qualità per soddisfare le esigenze dei clienti e rifornire il magazzino a 360°!

<script> (function () { window.addEventListener('load', function () { setTimeout(function () { var xhr = new XMLHttpRequest(); xhr.open('POST', '/_hcms/perf', true /*async*/); xhr.setRequestHeader("Content-type", "application/json"); xhr.onreadystatechange = function () { // do nothing. }; var connection = navigator.connection || navigator.mozConnection || navigator.webkitConnection; function populateNetworkInfo(name, connection, info) { if (name in connection) { info[name] = connection[name]; } } var networkInfo = {}; if (connection) { ['type', 'effectiveType', 'downlink', 'rtt'].forEach(function(name) { populateNetworkInfo(name, connection, networkInfo); }); } var perfData = { url: location.href, portal: 3077106, content: 68016973602, group: -1, connection: networkInfo, timing: performance.timing }; xhr.send(JSON.stringify(perfData)); }, 3000); // Execute this 3 seconds after onload. }); })(); </script> <script> var hsVars = hsVars || {}; hsVars['language'] = 'it'; </script> <script src="/hs/hsstatic/cos-i18n/static-1.53/bundles/project.js"></script> <!-- $$__SECOND_PASS_JS_FOOTER__$$ -->