06 luglio 2017 Redazione Magazzino edile

Novità e tendenze del settore dell'edilizia da tenere sotto controllo

Conoscere le tendenze del settore dell’edilizia significa non perdere opportunità.

In un momento in cui è diventato più difficile anticipare la domanda di materiali da parte dei clienti, tenere d’occhio quali sono le nuove aree di interesse dei costruttori e i nuovi materiali che utilizzano, ti permette di preparare la tua attività ed essere pronto quando i tuoi clienti ti chiederanno preventivi per nuovi materiali oppure diventare promotore attivo e intercettare nuovi potenziali clienti offrendo loro soluzioni alternative e d'avanguardia.

Ecco alcuni dei trend che stanno caratterizzando il settore dell’edilizia nel 2017. 

Bioedilizia residenziale

Continua anche nel 2017 lo sviluppo di progetti di costruzione “verdi”, nel design e nell’utilizzo di prodotti sostenibili, un po’ per soddisfare le esigenze dei clienti e un po’ per rispondere a normative più stringenti in tema ambientale. Focus quindi ancora puntato sui prodotti naturali e materiali eco-compatibili e su sistemi orientati al risparmio energetico, all’isolamento termico e acustico e alla traspirabilità degli ambienti.

Ecco alcuni esempi di prodotti dal catalogo Dakota e il loro utilizzo in bioediliza:

  • Pareti esterne - Lastre in gesso rivestito per applicazioni in esterni, ambienti umidi e per la protezione dal fuoco. Sono prodotti totalmente riciclabili per garantire impatto zero a livello ambientale. Provenienti da materie prime naturali rappresentano la miglior soluzione per garantire comfort acustico, termico ed una adeguata protezione al fuoco.
  • Comfort & protezione - Lana minerale certificata biosolubile, il miglior prodotto per la coibentazione di pareti, tetti e partizoni. Realizzata con materie prime naturali (roccia, silicio etc…) è un materiale traspirante che permette all’edificio il corretto interscambio tra interno ed esterno, non genera microrganismi (propri dei materiali di origine animale o vegetale), è stabile nel tempo, ha elevate qualità acustiche, termiche e di protezione al fuoco, ed è economicamente vantaggioso.
  • Vivibilità - Roof garden – Le nuove tecnologie costruttive e lo sviluppo di nuovi prodotti consente oggi di trasformare le supercifi piane (tetti, coperture di garage etc..) in ambienti accoglienti, vivibili e ricchi di vegetazione aiutando così all’abbattimento delle polveri sottili e alla decarbonizzazione del pianeta. Le soluzioni a disposizione sono molteplici e contemplano una diversa stratigrafia di materiali: isolante eps/xps, guaine, teli traspiranti, membrane bugnate, accessori per il tetto, aereatori, coperture in legno termotrattato, etc…
  • Qualità dell’aria – Utilizzo di prodotti naturali, senza solventi o agenti chimici dannosi, come le vernici traspiranti attive per la riqualificazione degli ambienti e l’igenizzazione dell’aria.

 

Comfort e benessere

Non solo risparmio energetico. Gli standard si sono alzati e oltre che all’efficienza energetica, per le abitazioni e gli stabili commerciali si guarda anche al comfort, al benessere termico, acustico e visivo, e alla qualità dell’aria all’interno della costruzione. Materiali, involucri, serramenti e finiture d’interno scelte per migliorare la regolazione della temperatura, del ricambio d’aria e diminuire la presenza di polveri e muffe.

 

Case passive senza riscaldamento

Di costruzione di edifici passivi, realizzati in vari materiali come legno, mattone o cemento armato, in modo tale da non aver praticamente bisogno di un sistema di riscaldamento, si parla già da diversi anni. Una maggiore disponibilità di prodotti necessari per la costruzione di questo tipo di case, nonché di costruttori e designer, ha abbassato i costi di realizzazione dei progetti, rendendolo quindi un importante trend dell’edilizia del 2017, in particolare nei progetti di ristrutturazione secondo un pirano EnerPHit.

Alcui prodotti e materiali da tenere o considerare per la tua rivendita:

  • lana minerale, un prodotto ad alto spessore traspirante, usato per la coibentazione degli involucri
  • accessori e prodotti per i sistemi fotovoltaici
  • accessori e sistemi di geotermia
  • prodotti e accessori per le soluzioni di riscaldamento a pellet con distribuzione dell'aria all'interno dell'edificio
  • infissi ad alta efficienze energetica
  • accessori e articoli per i sistemi di ventilazione degli ambienti
  • vetrate attive pocromatiche fotosensibili.

 

Case antisismiche leggere

L’innalzamento della soglia di allerta contro il rischio sismico ha dato una spinta ai quei comparti del settore dell’edilizia, residenziale e non, interessati alle nuove costruzioni e alle ristrutturazioni, in chiave antisismica. Cresce l’utilizzo nel legno per l’edilizia, grazie alla sua resistenza, versatilità ed elasticità e la ricerca di soluzioni di rinforzo e miglioramento delle strutture.  

Alcune applicazioni:

  • i sistemi antiribaltamento e altri sistemi di rinforzo che utilizzano reti di fibra di carbonio per adeguare elementi strutturali secondo le norme antisismiche oppure lastre da costruzione in gesso additivato molto leggere. 
  • Strutture portanti in acciaio, la migliore soluzione antisismica per leggerezza ed elasticità in abbinamento con partizioni leggere (gesso rivestito, tetti in legno, etc..)
  • Utilizzo di controsoffitti antisismici antisfondellamento per evitare la caduta in caso di evento sismico.
  • Pareti verticali interne in costruite con profili metallici e lastre alleggerite.
  • Sistemi di fondazione su piattaforme isolate in grado di attenuare l’intensità del sisma.

 

Protezione antincendio

Abbiamo tutti negli occhi il dramma della Grenfell Tower di Londra. La protezione degli ambienti dal fuoco è spesso sottovalutata quando invece una corretta progettazione potrebbe evitare il rischio di propagazione degli incendi e salvare vite umane.

I costi connessi alla realizzazione di edifici completamente sicuri è minimale, basta utilizzare prodotti incombustibili o autoestinguenti in combinazione con misure di protezione attiva dove necessario. La combinazioni di tali soluzioni non crea disagi architettonici e rende l’edificio sicuro e confortevole.

In Italia esiste una normativa che stabilisce quali devono essere i requisiti di sicurezza per le facciate.

L’utilizzo di prodotti in lana minerale per la coibentazione al posto dei tradizionali prodotti plastici, i rivestimenti con lastre in gesso per esterni in grado di resistere ad elevate temperature per lungo tempo, un corretto sistema di evacuatori di fumo, di protezione attiva e di allarme renderanno sicuro l’edificio, sia che si tratti di  nuova realizzazione che di ristrutturazione.

 

Tecnologia

Le novità del settore non riguardano solo materiali e tecniche di costruzione, ma anche la tecnologia, il cui impiego sta prendendo sempre più piede.

Costruzioni in stampa 3D

Con costruzioni in stampa 3D si fa riferimento a tutte quelle tecnologie che utilizzano il 3D come metodo principale per fabbricazione di edifici o di componenti per l’edilizia. Alcune imprese hanno già “stampato” case utilizzando stampanti 3D giganti, utilizzando cemento e materiali silicei. Tra i benefici di questa tecnologia c’è la riduzione dei rischi per la salute e la sicurezza, l’utilizzo di materiali riciclabili e la possibilità di realizzare elementi di design altrimenti non fattibili.

Droni

L’utilizzo dei droni in edilizia è un altro trend iniziato da qualche anno e che continua a guadagnare popolarità. I droni possono accedere a zone remote e grazie alla possibilità di scattare foto e fare riprese consentono di collezionare informazioni, effettuare ispezioni, creare immagini o mappe 3d che possono essere usate successivamente e molto altro.

Realtà Aumentata (AR) e Realtà Virtuale (VR)

L’uso della Realtà Aumentata e della Realtà Virtuale è la novità tecnologica più calda del 2017 in grado di fornire un’esperienza virtuale su scala reale in unità autonome. VR è più utilizzata sul lato della progettazione da parte di architetti e ingegneri, mentre la AR sta avendo maggiore diffusione sui siti.

  

L’innovazione di prodotto in primo luogo e delle tecniche costruttive, nascono dalla ricerca delle aziende di rispondere a bisogni non soddisfatti. Seguire le tendenze del settore e stringere una collaborazione con produttori e fornitori, ti permetterà di restare sempre al passo con quello che il mercato richiede, sfruttando magari anche i canali promozionali web, potrai far sapere a nuovi potenziali clienti la presenza nel tuo punto vendita dei nuovi materiali di tendenza.

 

Contatta Dakota per consulenza per il tuo magazzino edile